In evidenza

Riservato ai Soci Anta: foglio di calcolo economico secondo UNI EN 15459 disponibile nell'area riservata ai soci.


Lo stato della contabilizzazione: una sintesi semplice per tutti in prima pagina del sito


Operatori esperti ed informazioni per il pubblico: due nuove aree del sito ANTA a disposizione dei soci e del pubblico 



Il decreto RES: è ancora li col suo allegato III.

Il rischio è che venga istituzionalizzato nel modello di relazione tecnica da allegare al progetto.



 Quaderni ANTA

11/05/2011 - Disponibile nella sezione riservata ai soci il quaderno sulle valvole termostatiche. 

02/07/2011 - Inserito nella sezione riservata ai soci il quaderno sul calcolo della prestazione energetica degli impianti di riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria. 


 L'opinione dell'ANTA

Vuoi sapere cosa pensa l'ANTA di alcuni argomenti di attualità?

VAI 

Termoidralica Padova 2011

Si è svolto a Padova, in occasione della fiera Termoidraulica 2011, il convegno organizzato dall'ANTA dal titolo

LA NUOVA DIRETTIVA 2010/31/CE – PASSA IL SECONDO TRENO PER L’EFFICIENZA ENERGETICA: NON PERDIAMOLO

in cui si è fatto il punto sull'evoluzione delle leggi e norme tecniche di calcolo in materia di efficienza energetica degli edifici. Di seguito un breve commento e le presentazioni svolte nel convegno.


 Il Presidente Laurent SOCAL ha sottolineato come siamo in una fase di nuovo rivolgimento della legislazione e della normativa tecnica in materia. E' la nostra seconda occasione per dare un assetto razionale ed efficace a questo settore. Purtroppo le premesse non sono buone. Se si vuole che sia possibile lavorare seriamente nel settore dell'efficienza energetica è necessario denunciare e contestare subito tutte le storture e forzature evidenti, che non fanno altro che aumentare la confusione, mettere in difficoltà i professionisti (progettisti ed installatori) seri e danneggiare il Cittadino Sovrano. Ad esempio, il recente decreto di recepimento della direttiva RES è decisamente discutibile, basato su premesse non corrette e di fatto irrealizzabile nelle prescrizioni fondamentali, salvo qualche soluzione di fatto "obbligata".

Presentazione SOCAL 


 Il  Vice-Presidente Franco SOMA ha illustrato la posizione dei professionisti, progettisti termotecnici, sempre più perplessi, sopratutto di fronte all'andamento della gestione della certificazione energetica degli edifici in alcune regioni ed alle proposte di nuovi metodi di calcolo più complessi, senza aver prima "digerito" e compreso quelli più semplici. I professionisti nutrono inoltre serie perplessità nei confronti di "fughe in avanti" in merito alla "certificazione ambientale", di nuovo senza aver prima compreso ed applicato correttamente la certificazione energetica.

Presentazione SOMA - Il parere dei professionisti su diagnosi e certificazione energetica

Progetto 2000 n°39 - Estratto

Presentazione SOMA - Norme UNI-TS 11300-1 e 2 - Avvertenze per l'uso

Progetto 2000 n°37 - Estratto

 


 Infine Claudio Antonio LUCCHESI, coordinatore ANTA Piemonte, ci ha presentato un caso reale di applicazione riuscita degli interventi da sempre raccomandati da ANTA (inaugurati molti anni fa da Franco SOMA) e mettendo in pratica il "gioco di squadra", cioè la collaborazione (anzichè tentativo di farsi reciprocamente le scarpe) fra tutti gli attori che girano attorno all'impianto di riscaldamento del Cittadino Sovrano. L'amministratore del condominio, sig. Bruno CATERINO, ci ha dato una testimonianza diretta ed efficace del punto di vista dell'amministratore coscienzioso e ci ha confermato la necessità di un gioco di squadra ben orchestrato. Un punto cruciale evidenziato è la necessità che tutti i professionisti coinvolti, dal progettista all'installatore passando per i tecnici incaricati del rilievo dei corpi scaldanti, diano informazioni corrette e coerenti al Cittadino Sovrano, troppo spesso mal informato se non addirittura prevenuto (giustamente) a causa di "scottature" subite nel passato.  

Presentazione Lucchesi

Una citazione merita anche il rapporto di serena collaborazione, nel pieno rispetto dei ruoli reciproci, instaurato dal coordinatore Lucchesi con la Regione Piemonte, i cui funzionari si sono sempre dimostrati disponibili, cortesi ed attenti. Anche questo dimostra che quando ognuno cerca di svolgere correttamente il suo ruolo ci si guadagna tutti. 

Ulteriori dettagli e commenti nella prossima circolare.


Tutti gli interventi confermano l'esigenza di maggior cultura nel settore termotecnico, per favorire decisioni corrette e prevenire la circolazione di "bidoni". Questo è lo scopo sociale dell'ANTA che fa tutto quello che può, partecipando all'attività normativa ed organizzando convegni e corsi perchè la cultura termotecnica sia sempre più diffusa fra gli operatori del settore.

Se questo è anche il Vostro obiettivo sostenete l'ANTA ed associatevi!  

Arrivederci al prossimo convegno!

ANTA 

Cerca

Accesso utenti registrati

I soci ANTA possono richiedere la password per l'accesso ai contenuti riservati inviando una mail all'indirizzo antap.presidente@iol.it

Newsletter

Fulmicotone


Ci dicono che l'inquinamento è aumentato. Nel frattempo è aumentata la speranza di vita. L'inquinamento allunga la vita?! ... o sono gli anziani che inquinano?!



Ogni autore di una legge e/o di una norma dovrebbe essere condannato ad applicarla almeno una volta di persona prima di avere il diritto di pubblicarla.



Volete rovinare un prodotto o un servizio? Rendetelo obbligatorio...



La vera formazione non sono 8, 16 o 40 ore di corso: sono 3000 e passa ore di lavoro all'anno col cervello inserito. 



Per fare l'amministratore: 16 ore/anno. Per fare l'ingegnere: 30 ore/anno. Per scrivere le leggi dello Stato Italiano? E per governare gli Italiani?



Ci dicono che vogliono fare "nuove leggi di semplificazione": è un ossimoro. Per semplificare bisogna dotare chi scrive le leggi di una speciale tastiera con tre soli tasti: CANC, DEL e BACKSPACE



Un tecnico trasforma ogni problema in una soluzione. Fico

Un politico trasforma ogni soluzione in un problema.


Un metodo dinamico non può essere utilizzato da un inesperto. Un esperto sa già la soluzione. Chi userà i metodi dinamici?



La validità di una tecnologia è inversamente proporzionale alla quantità di obblighi di legge e di incentivi necessari alla sua implementazione...



Si va dicendo che le pompe di calore utilizzano energie rinnovabili. Ma allora anche il mio frigorifero ed il mio condizionatore lo fanno?



Molti si vantano di avere installato pannelli fotovoltaici. Hanno solo affittato, guadagnandoci, una parte del tetto. I pannelli li hanno pagati tutti gli altri con la bolletta.



L'uso delle fonti rinnovabili non è un obbiettivo nè un bene in se ma un mezzo come un altro per ridurre il consumo di risorse non rinnovabili



La validità di un prodotto è inversamente proporzionale all'insistenza ed alla fretta con la quale te lo propongono... 



Il petrolio? E' un prodotto biologico...



Confrontare i consumi calcolati con i consumi reali? Si chiama "metodo scientifico" bellezza!



L'unico modo sicuro per non invecchiare? Morire giovani...


ANTA

Viale Umbria 36 - 20135 MILANO Tel/Fax (02)5450051 E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.